Top

Banda del quartiere di Baranzate

La Banda del Quartiere di Baranzate è un progetto di musica che mira alla socializzazione e all’integrazione tra bambini di diverse età e nazionalità attraverso il riutilizzo creativo dei materiali di recupero. 

Nasce nel 2017 a Baranzate (MI), grazie alla determinazione dell’instancabile don Paolo Steffano, che accoglie senza distinzioni religiose, nella parrocchia di Sant’Arialdo, i ragazzi del quartiere Gorizia, mosaico di 72 diverse nazionalità. L’approccio di don Paolo, aperto alle novità e alla sperimentazione di nuove strade (lui stesso afferma: “siamo come degli sherpa che conoscono perfettamente i sentieri, ma che guardano sempre avanti, cercando vie nuove”) porta il parroco ad invitare a Baranzate i ragazzi della Banda Rulli Frulli, che da anni fanno dell’integrazione e della sperimentazione il loro cavallo di battaglia.

La Banda Rulli Frulli dal 2010 lavora per unire attraverso la musica bambini e ragazzi con differenti abilità, creando un forte legame tra tutti i componenti attraverso attività musicali e creative, quali la costruzione di strumenti con materiali di recupero. Il progetto “Banda del Quartiere” offre la medesima occasione di sperimentare l’integrazione fra ragazzi provenienti da culture diverse attraverso l’attività manuale, assemblando e colorando alcuni semplici strumenti percussivi ri-generati, e quella musicale, che permette anche a musicisti principianti di stimolare,interagendo tra loro, la creatività e il gioco.

I piccoli musicisti della Banda del Quartiere sono 20 tra ragazze e ragazzi, giovani e giovanissimi, di diverse nazionalità e culture, uniti dalla musica e dalla voglia di stare assieme. A maggio 2018, per festeggiare il primo anno del progetto, i ragazzi hanno sfilato lungo via Gorizia, suonando e sventolando le 72 bandiere corrispondenti alle 72 diverse nazionalità che abitano nel comune, concludendo la giornata con un concerto in perfetto stile Rulli Frulli nel parco della parrocchia. A ottobre 2018, dopo le vacanze estive, il progetto è ripartito con nuove energie e nuovi obiettivi, tra cui quello di diffonderne l’esperienza con qualche concerto “al di fuori del comune”.

Per informazioni: info@bandarullifrulli.com